Innovazione

ObiettiviDescrizione tecnicaInnovazione

I benefici ambientali e l’efficienza delle risorse in un ciclo di vita.

Al fine di comprendere i benefici in termini di efficienza delle risorse e l’impatto ambientale della soluzione proposta nel presente progetto, si possono considerare i seguenti livelli:

Livello di prodotto

L’innovazione radicale, in termini di efficienza delle risorse proposto dalla soluzione SPRAY, e’ soprattutto a livello di prodotto, e consente di ottenere un risparmio d’acqua notevole di circa 400 Mln m³, che rappresenta una quota importante del consumo di acqua in UE.

Il presente progetto ha l’obiettivo di sviluppare un innovativo sistema idraulico che consente di spruzzare in modo efficace l’acqua direttamente sul bucato. Il processo descritto richiede nuovi percorsi d’acqua ed erogatori, nonché algoritmi intelligenti di controllo del ciclo, per ottimizzare il sistema. La sfida sarà quello di assicurare un processo di bagnatura uniforme in tutto il cestello, pur avendo solo un numero limitato di ingressi dell’acqua.

È da sottolineare il fatto che , secondo molti studi e prove, è stato ampiamente dimostrato che il maggior tasso di consumo di acqua (e altre risorse) nel ciclo di vita di una lavatrice, è legato alla fase di utilizzo di questi prodotti (quasi 80%), mentre il resto sarebbe associato agli altri passaggi: circa il 10% alla produzione e l’ 1-2% nel trasporto e smaltimento (fonte: criteri Ecolabeling per lavatrici, 92).

Pertanto, i notevoli vantaggi sopra descritti per la soluzione SPRAY hanno un valore enorme se si pensa ad un approccio Life-Cycle.

Livello di processo

Il processo di produzione delle macchine SPRAY sara’ simile al processo produttivo delle lavatrici tradizionali attualmente sul mercato.

I nuovi componenti consistono principalmente in piccoli componenti (tubi, ugelli, morsetti, valvole, ecc.) ed i requisiti di progettazione sono quelli di utilizzo degli odierni materiali e processi produttivi.

Ciò assicura che i nuovi componenti del sistema SPRAY non porteranno alcun impatto negativo ne’ sui materiali e risorse utilizzate, né sull’impatto ambientale (emissioni di gas serra, etc ) per la loro produzione, rispetto alle lavatrici tradizionali.

In realtà sono previsti miglioramenti rilevanti nel processo di produzione come parte del progetto: per esempio il primo mira a migliorare la qualità in modo da ridurre le variazioni del consumo di acqua nella fase di riempimento.